Zenith El Primero: l'immortale rinasce con tre nuovi Chronomaster

Zenith El Primero: l'immortale rinasce con tre nuovi Chronomaster
di

La leggenda del movimento Zenith El Primero continua a vivere e a chiamare a sé nuovi appassionati. L'ultima incarnazione di questo immortale pezzo di orologeria svizzera arriva in due nuove versioni dello Zenith Chronomaster, presentate alla LVMH Watch Week 2024 di Miami.

La quinta edizione della kermesse dedicata all'orologeria è stata il palcoscenico prescelto dalla maison svizzera per rivelare al mondo le sue ultime fatiche, un classico e uno sportivo.Il nuovo Chronomaster Original Triple Calendar si ispira direttamente al modello A386 del 1969. Si tratta di un segnatempo in cassa da 38 millimetri senza ghiera e con quadrante ad alto contrasto o in diverse combinazioni di colore. Il cuore pulsante, neanche a dirlo è il movimento El Primero 3610 a 36.000 vph, come recita del resto anche l'incisione sul quadrante. Non per tutte le tasche, il Chronomaster Original Triple Calendar arriva sul mercato a partire dai 13.400 dollari del modello con cinturino in pelle, mentre per la variante in acciaio si parla di 13.900 dollari.Al suo fianco, due nuovi Chronomaster Sport dedicati agli spiriti più avventurosi e che rivive in due nuove variazioni di colore direttamente dal modello del 2021. Ghiera verde su quadrante verde oppure in pregiata versione rose gold con ghiera costituita da un'alternanza di diamanti e zaffiri. In entrambi i casi, il movimento di riferimento è l'El Primero 3600. Tuttavia, il nuovo modello Green sarà proposto a partire da 10.800 dollari per la versione con cinturino in polimero, mentre la splendida variante bejeweled avrà un costo di 98.600 dollari.