Michelle Yeoh icona dell'anno per TIME: "Noi attori asiatici discriminati da Hollywood"

Michelle Yeoh icona dell'anno per TIME: 'Noi attori asiatici discriminati da Hollywood'
di

Michelle Yeoh è l'icona di stile del 2022, secondo il TIME. L'attrice, recentemente tornata al centro della scena hollywoodiana, è stata incoronata dalla prestigiosa rivista americana grazie soprattutto alla sua incredibile performance in Everything Everywhere All at Once, pellicola ormai diventata di culto in tutto il mondo.

La carriera di Yeoh, originaria della Malaysia e che quest'anno compie sessant'anni, è stata segnata da alti e bassi: il suo debutto attoriale non è stato infatti dei migliori, con parti piuttosto piccole negli action movie di Hong Kong. La prima consacrazione del successo cinematografico di Yeoh è arrivata con La Tigre e il Dragone, di Ang Lee, che nel 2000 ha reso Yeoh nota anche al pubblico occidentale.

Dopo La Tigre e il Dragone, la carriera dell'attrice ha però vissuto una parabola discendente, almeno fino alla metà dello scorso decennio, quando Yeoh è riuscita a entrare nel cast di produzione di richiamo come Guardiani della Galassia Vol.2, Crazy Rich Asians e la serie TV Star Trek Discovery. Il 2022 è stato però l'anno della rinascita cinematografica di Michelle Yeoh, grazie alla sua partecipazione come protagonista a Everything Everywhere All at Once, che ha spopolato nelle sale americane.

Il perché di una carriera così altalenante l'ha spiegato la stessa Yeoh proprio al TIME: "gli attori asiatici hanno spesso ricevuto ruoli stereotipati e minori a Hollywood. Il mio lavoro non dovrebbe avere a che fare con la mia etnia, ma ho dovuto combattere per farlo capire".

Insomma, proprio grazie al suo ruolo nella pellicola di Dan Kwan e Daniel Scheinert Yeoh è riuscita a ottenere il tanto agognato riconoscimento per i propri sforzi professionali. Ora l'attrice è tra le più richieste (e chiacchierate) di tutto lo showbiz, e sicuramente avrà un futuro ancora più radioso di fronte a sé, grazie anche alla prossima partecipazione ad Avatar: La Via dell'Acqua e, probabilmente, anche ai futuri film del franchise di James Cameron.

FONTE: TIME
Quanto è interessante?
2
Michelle Yeoh icona dell'anno per TIME: 'Noi attori asiatici discriminati da Hollywood'