Altro che mercato azionario: nel 2023 si investe sui LEGO

di

Gli amanti dei LEGO già sanno che il mercato dei mattoncini danesi è uno dei più seguiti da collezionisti e investitori, interessati specialmente a set LEGO ritirati ed esclusivi. Ma sapevate che c’è chi preferisce trarre profitto dai LEGO che dal mercato azionario?

Nato come mercato di nicchia, l’ambiente del collezionismo di set LEGO sta diventando un luogo sicuro per gli investitori esperti e, perché no, anche in erba. Un recente speciale firmato WSJ lo speiga chiaramente, prendendo d’esempio il caso di Lucas Lettrick, un entusiasta di prodotti LEGO che da anni acquista e custodisce gelosamente set datati attendendo l’innalzamento del loro valore. Non sono soltanto giocattoli, bensì sono ottime soluzioni per guadagnare somme ingenti di denaro.

Qualcuno potrebbe definirle scommesse, come per tanti altri beni di lusso o collezionabili venduti in tutto il mondo. Al contrario, però, sono alcuni degli oggetti il cui mercato è sempre risultato in crescita e perfetto per chi, anche in pochi mesi o anni, vuole arricchirsi: secondo i database principali del mondo LEGO, globalmente si trovano set ancora confezionati per un valore di 1,2 miliardi di dollari, con profitti per set singoli che vanno dal 150% al 250%. Volete qualche esempio? Il TIE Fighter Pilot di LEGO Star Wars acquistabile originariamente a 30 dollari è ora venduto a 200 dollari sul mercato di seconda mano o per specializzati.

Alcuni ricercatori stimano l’esistenza di decine di migliaia di collezionisti e investitori che, preoccupati dell’alta volatilità del mercato azionario, si sono riversati sul mercato dei LEGO alla luce della sua solidità e affidabilità. Basti pensare che il profitto medio su altri prodotti collezionabili come stampe, quadri, vino e automobili è inferiore rispetto ai LEGO.

Il catalogo composto in passato prettamente da set per bambini si è arricchito con gli anni di proposte per giovani adulti e anche over-50, interessati alla cultura pop o a proposte più disparate parte di linee come LEGO Technic o LEGO Ideas. Questa linea adottata dai piani alti della società danese ha riscosso successo e ha dato vita a un niche market completamente nuovo, altamente profittevole. Si tratterà infine di un trend di questi anni, o crescerà in futuro grazie anche a set come la gigantesca Torre Eiffel LEGO? Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
2