Lonely Planet svela i Best in Travel: 30 destinazioni da sogno per il 2023

Lonely Planet svela i Best in Travel: 30 destinazioni da sogno per il 2023
di

Il 2023 è ormai dietro l'angolo e, come di consueto, la stagione invernale (nonché quella dei regali di Natale) è per molti viaggiatori il momento di pianificare gli itinerari e le mete da esplorare nei dodici mesi successivi. Ma quali sono i migliori posti da visitare nel 2023? A rispondere al dilemma è Lonely Planet, con i suoi Best in Travel.

I Best in Travel sono le 30 località consigliate per il 2023 da Lonely Planet sulla base di consigli e di "dritte" dei suoi numerosi esperti locali e redattori di guide turistiche. Quest'anno, per la prima volta nella storia dei Best in Travel, le destinazioni sono state divise in cinque categorie diverse, a seconda delle attività per cui sono consigliate o sono divenute famose.

Partiamo con la categoria Eat, la più auto-esplicativa di tutte: qui, i consigli comprendono il Sudafrica, le città di Montevideo (in Uruguay) e di Kuala Lumpur (in Malaysia) e Lima, in Perù. Spicca però, al secondo posto della classifica, la regione italiana dell'Umbria. Per Lonely Planet, infatti, "l'Umbria ha arte, tesori e bellezze culinarie in gran numero, ma è anche molto poco frequentata dai turisti".

Per i più avventurosi c'è invece la categoria Journey, che prevede delle vere e proprie "spedizioni" in Paesi incredibili come lo Zambia, l'Australia, la Colombia e la Nova Scotia, in Canada. Debutta nella lista anche una proposta europea, ovvero il viaggio in treno da Istanbul a Sofia: una sorta di Orient Express un po' atipico, che percorre un piccolo tratto dei Balcani orientali a cavallo tra civiltà bizantina, ottomana e mondo slavo.

Chi è in cerca di una vacanza all'insegna del riposo potrà invece dare un'occhiata alla categoria Unwind, che comprende mete perfette per un soggiorno votato al relax: accanto a Paesi con un mare da sogno come la Dominica, la Grecia e la Giamaica, troviamo anche la Giordania, perla del Medio Oriente, l'isola di Malta e l'Indonesia.

Le ultime due categorie sono invece Connect e Learn: se la prima racchiude tutte le destinazioni dove potrete entrare a contatto con culture e comunità completamente nuove, come l'Albania, il Ghana e gli Stati americani dell'Idaho e dell'Alaska, la seconda punta a farvi sprofondare in una full-immersion culturale. Non è dunque un caso che, nella sezione Learn, troviamo una pletora di città europee, come Dresda, in Germania, Marsiglia, in Francia, e le zone di Manchester e della Scozia meridionale nel Regno Unito.

Quanto è interessante?
1